Sarà attivo da giugno un nuovo portale web per i dipendenti dell’Azienda sanitaria locale di Sassari. Si tratta di un vero e proprio sportello attraverso il quale i dipendenti Asl potranno visualizzare, scaricare e stampare in tempo reale i principali dati relativi alla propria sfera lavorativa, per esempio le timbrature delle presenze, le giornate di ferie e il cedolino paga.
Si chiama “Portale del Dipendente” e possono accedervi appunto tutti i dipendenti dell’Azienda sanitaria locale sassarese attraverso la connessione alla rete aziendale intranet. Significa cioè che il dipendente che volesse controllare e stampare la busta paga lo potrà fare utilizzando un Pc collegato in “rete locale”, all’interno del proprio posto di lavoro. Al momento non è possibile collegarsi dal Pc di casa e da altri computer non connessi con la rete dell’Azienda.
L’accesso avviene all’indirizzo http://intranet.asl1ss.local/aslsassari.
Una volta collegato alla pagina iniziale del sito intranet, dal “menu principale” il dipendente potrà accedere alla sua situazione cliccando su “Portale del Dipendente”, quindi dovrà inserire il nome utente e la password.
Questi ultimi due dati l’Azienda sanitaria li sta comunicando ai propri dipendenti con la distribuzione dei cedolini paga del mese di maggio. Le informazioni sono riportate nello spazio “Annotazioni”. In caso di smarrimento password il dipendente può contattare l’Help desk aziendale dedicato e ricevere assistenza.
Con questo sistema l’Asl risparmierà sui costi e i tempi oggi necessari per la stampa, l’imbustamento e la distribuzione dei cedolini. Inoltre evita ai dipendenti le code e le assenze dal posto di lavoro per il ritiro delle buste paga.
L’Asl compie così un passo avanti nell’applicazione delle disposizioni ministeriali, contenute nel decreto legislativo 150/2008 meglio noto come “legge Brunetta”, ed estende l’utilizzo delle procedure informatiche anche nei rapporti con i propri dipendenti. L’Azienda sta procedendo anche all’assegnazione di un indirizzo di posta elettronica a ciascun dipendente, nell’ambito di un progetto nuovo realizzato in collaborazione con l’assessorato regionale alla Sanità. Non appena si sarà completato questo progetto, l’Azienda potrà anche inviare la busta paga nella casella e-mail del dipendente.